Politiche 2018 - Facebook Strategies and Findings

Un confronto delle strategie e degli effetti dei 5 principali candidati alle prossime elezioni

(Aggiornato ogni lunedì)

Chi siamo e come abbiamo lavorato

Siamo Pierluigi Vitale e Biagio De Risi e facciamo ricerca all'Università di Salerno presso il Laboratorio di Information Design. Questa analisi è stata condotta estraendo da Facebook tutti i dati relativi le pagine Facebook ufficiali dei 5 principali candidati (secondo i sondaggi) negli ultimi 3 mesi, febbraio escluso. Abbiamo effettuato alcune misurazioni di carattere quantitativo ed approfondito alcuni aspetti non direttamente percepibili. La visualizzazione dei dati ci dà l'opportunità di palesare fenomeni non banali, che descriviamo di seguito.

Quante reazioni hanno suscitato i post pubblicati?

Questo grafico mostra il computo complessivo delle interazioni che ogni candidato ha ricevuto per i post pubblicati nel periodo in esame. Le linee sono ordinate in modo gerarchico e a ciascune di queste è associata una tonalità di colore che ne classifichi l'appartenenza al diverso schieramento o coalizione.

Che tipologie di post hanno pubblicato?

Questa infografica interattiva sintetizza le tipologie di contenuto a cui ciascun candidato si è affidato per la gestione della pagina Facebook? Chi predilige i contenuti visuali? Chi rimanda al proprio sito o ad altri? Utilizza il menù e scopri di più su ciascun candidato.

Chi parla di chi?

Abbiamo redatto dei dizionari che delineassero i profili di ciascuna coalizione. Così facendo siamo riusciti ad evincere quali siano gli schieramenti più citati (e gli elettorati target?) di ciascun soggetto in esame.

Quali reazioni?

A diversi tone of voice e registri linguistici corrispondono diversi feedback. Le reaction di Facebook possono rappresentare un utile espediente per mapparli. Scopri per ciascun candidato quali sono le reazioni primarie e la loro evoluzione nel tempo.

Silvio Berlusconi

Matteo Renzi

Pietro Grasso

Matteo Salvini

Luigi Di Maio